CoEduCO mira a perseguire uno sviluppo armonico e consapevole di bambini e adulti, al fine di contribuire ad una società civile più equa e responsabile.

Crediamo in una responsabilità diffusa, in un agire competente e rigoroso delle istituzioni e del mondo degli adulti che, a diverso titolo e in base alle loro competenze, sono impegnati a garantire il diritto alla cura, all’educazione, allo studio.

Desideriamo riportare l’infanzia al centro dell’attenzione e di una nuova progettualità educativa attivando pienamente il protagonismo dei bambini, nel rispetto delle loro identità culturali e del loro progetto di vita.

Desideriamo che i bambini possano avere fiducia riguardo alla bellezza del conoscere e del costruire l’autonomia del proprio pensare.

Intendiamo strutturare interventi per favorire una genitorialità matura, consapevole e partecipativa, riportando l’istruzione al centro dei un’elaborazione culturale attenta e proiettata al futuro dei suoi piccoli protagonisti.

Ci ispiriamo ad una visione ecologica, a un’educazione sostenibile, e a una dimensione comunitaria e di cittadinanza riflettendo sui saperi, ripensandio agli spazi e ai tempi dell’istruzione con nuove modalità di apertura/connessione con il territorio, per una rifondazione pedagogica che risignifichi la corresponsabilità educativa e i processi di costruzione delle conoscenze.

Sosteniamo processi di formazione per quanti si occupano di educazione per potenziarne le competenze riflessive, rafforzarne le capacità progettuali, organizzative, di sperimentazione a sostegno del lavoro collegiale e delle alleanze educative sul territorio.

Serve promuovere il cambiamento. Costruire reti solidali, un patto scuola territorio per la comunità educante.

Un pò più nello specifico…

CoEduCO promuove un’esperienza di istruzione-educazione familiare nella quale gli strumenti e i metodi caratteristici delle diverse discipline si confrontano e si integrano fra di loro, superando la logica di trattazioni di argomenti frammentati in nozioni da memorizzare, distanti dall’esperienza.
Le attività proposte sono in funzione dei bisogni fondamentali e dei desideri degli studenti, al fine di promuovere processi di autostima e di orientamento alla consapevolezza di sé, delle proprie inclinazioni e capacità.
Il progetto realizzato in una pluriclasse dalla prima alla quinta elementare, è orientato al gruppo, favorendo la formazione di legami di cooperazione fra gli studenti, l’accettazione di sé e degli altri, la gestione di conflitti legati alla socializzazione, nonché promuovendo la più ampia partecipazione degli studenti ad un progetto condiviso, che possa dimostrare loro la possibilità di imparare meglio, ponendosi in relazione con gli altri e con il mondo esterno, nel rispetto reciproco e dell’ambiente.